Tettoia e distanze legali. I chiarimenti del Tar Catania

Quali conseguenze configura il mancato rispetto delle distanze legali? Cosa si intende per nuova costruzione e quale regime risulta applicabile a tali interventi? Le tettoie si possono realizzare in violazione delle distanze legali? Lo spiega il Tar Catania nella sentenza n. 2826, del 03.10.2023 che, a sua volta, richiama numerose pronunce del Consiglio di Stato… Continua a leggere Tettoia e distanze legali. I chiarimenti del Tar Catania

L’evoluzione del concetto di opera precaria e il rapporto con l’autorizzazione paesaggistica

La realizzazione di una struttura precaria, in area gravata da vincolo paesaggistico, richiede il preventivo rilascio del parere da parte della Soprintendenza; se ciò non avviene, l’opera sarà certamente “abusiva”. Il C.G.A.R.S. (sent. n. 708 del 21.10.2023, che richiama altre pronunce rese, prevalentemente, dal Consiglio di Stato) ha fornito rilevanti chiarimenti in ordine al concetto… Continua a leggere L’evoluzione del concetto di opera precaria e il rapporto con l’autorizzazione paesaggistica

Chiusura di una tettoia esistente: quale regime applicare ?

Foto di Emilia Machì

Secondo il Tar Catania (sentenza n. 2643 del 2023) la chiusura di una tettoria, in quanto comportante creazione di nuovo volume, non può che soggiacere al regime del permesso di costruire. La recente pronuncia ha richiamato in proposito una decisione del Tar Lombardia, Milano: “Le opere di ampliamento e modifica di una tettoia non possono… Continua a leggere Chiusura di una tettoia esistente: quale regime applicare ?

Pubblicato
Categorie: Tettoie

Strutture precarie: l’evoluzione del concetto di facile amovibilità

Mondello - Foto di Emilia Machì

Di recente è stata affrontata la questione degli interventi realizzabili all’interno di un volume chiuso, realizzato ai sensi dell’art. 20 della L.R. 4/2003, a cui pertanto si rimanda ⬇️. Con il presente contributo, invece, si richiamano due recenti pronunce che analizzano il concetto di precarietà e di facile amovibilità sotto il profilo funzionale e strutturale.… Continua a leggere Strutture precarie: l’evoluzione del concetto di facile amovibilità

Veranda realizzata ai sensi dell’art. 20 della l.r. 4/2003: regolarizzazione e concetto di precarietà.

L’art. 20 della l.r. 4/2003 disciplina: a) la chiusura di verande o balconi con strutture precarie; b) la chiusura di terrazze di collegamento; c) la chiusura di terrazze (non di collegamento) purché non superiori a mq. 50; d) la copertura di spazi interni (cortili, chiostrine e simili) con strutture precarie. La regolarizzazione prevista dal comma 5 Il comma 5° del medesimo articolo, infine, prevede che “Le… Continua a leggere Veranda realizzata ai sensi dell’art. 20 della l.r. 4/2003: regolarizzazione e concetto di precarietà.

Tettoie in Sicilia: cila o permesso di costruire? Il rapporto tra l’art. 20 della l.r. 4/2003 e il d.P.R. 380/2001. Breve nota a Cass. Pen., sentenza 4 febbraio 2022, n. 3966.

La sentenza in commento si sofferma, sotto il profilo penalistico, sulle conseguenze che discendono dalla mancata osservanza del corretto iter amministrativo, previsto dalle leggi regionali e/o dal Testo Unico Edilizia (d.P.R. 380/2001), nell’ipotesi di realizzazione di una tettoia. La Corte, in particolare, analizza il rapporto sussistente tra l’art. 20 della l.r. 4/2003 e gli artt.… Continua a leggere Tettoie in Sicilia: cila o permesso di costruire? Il rapporto tra l’art. 20 della l.r. 4/2003 e il d.P.R. 380/2001. Breve nota a Cass. Pen., sentenza 4 febbraio 2022, n. 3966.

Tettoie e verande in Sicilia: chiusura perimetrale, precarietà e dimensioni

Tettoie e verande in Sicilia: chiusura perimetrale, precarietà e dimensioni 1. Ambito di applicazione dell’art. 20 della l.r. 4/2003. Chiusura perimetrale e nuova copertura. Breve nota a Tar Catania sent. 703/2021. L’art. 20 della l.r. 4/2003 disciplina: a) la chiusura di verande o balconi con strutture precarie; b) la chiusura di terrazze di collegamento; c)… Continua a leggere Tettoie e verande in Sicilia: chiusura perimetrale, precarietà e dimensioni

Pubblicato
Categorie: Tettoie

Le tettoie sono tutte uguali ? Secondo il Tar Palermo, no.

Le tettoie sono tutte uguali ? Secondo il Tar Palermo, no. A fronte di una tettoia, è necessario verificare se essa possa rientrare nell’attività edilizia libera quale “elemento di arredo delle aree pertinenziali degli edifici” ai sensi dell’art. 6 lett. e quinquies D.P.R. n. 380 del 2001 (nel testo novellato dall’art. 3, comma 1, lett.… Continua a leggere Le tettoie sono tutte uguali ? Secondo il Tar Palermo, no.

Pubblicato
Categorie: Tettoie