Opere abusive realizzate in area con vincolo paesaggistico: l’istanza di compatibilità deve essere trasmessa dal Comune

Bagheria - Foto di Emilia Machì

Opere realizzate in area vincolata La realizzazione di interventi edilizi in area paesaggisticamente vincolata è subordinata al (previo) rilascio del parere da parte della Soprintendenza territorialmente competente, fermo restando il rispetto dei parametri urbanistico-edilizi. Il mantenimento delle opere già realizzate, in assenza del parere paesaggistico, sarà a sua volta subordinato al rilascio della c.d. compatibilità… Continua a leggere Opere abusive realizzate in area con vincolo paesaggistico: l’istanza di compatibilità deve essere trasmessa dal Comune

Diniego di autorizzazione paesaggistica in sanatoria: il Tar Palermo annulla il provvedimento per “carenza di motivazione”

Bagheria (Pa) - Foto di Emilia Machì

L’emissione di un parere negativo da parte della Soprintendenza, sulla richiesta di compatibilità paesaggistica, non consente al cittadino di ottenere il rilascio di un titolo in sanatoria anche se le opere risultano conformi allo strumento urbanistico. Il Tar Palermo, con la sentenza n. 2472 emessa il 29.07.2022, si è soffermato, in particolare, sulla funzione che… Continua a leggere Diniego di autorizzazione paesaggistica in sanatoria: il Tar Palermo annulla il provvedimento per “carenza di motivazione”

Abusi edilizi realizzati prima dell’apposizione del vincolo paesaggistico, autorizzazione paesaggistica postuma e condizioni per il rilascio

Il Tar Catania, in una recente pronuncia (sent. 1149 del 21.04.2022), analizza le condizioni per il rilascio della cosiddetta “autorizzazione paesaggistica postuma” da parte della Soprintendenza. FATTO Nel caso in esame, il cittadino aveva realizzato alcune opere abusive (due corpi di fabbrica in muratura, destinati a deposito per attrezzature agricole) prima dell’apposizione del vincolo paesaggistico,… Continua a leggere Abusi edilizi realizzati prima dell’apposizione del vincolo paesaggistico, autorizzazione paesaggistica postuma e condizioni per il rilascio

Piscina realizzata in area vincolata: è possibile ottenere la compatibilità paesaggistica postuma?

Riferimenti normativi e questioni problematiche connesse alla compatibilità paesaggistica Occorre domandarsi se la realizzazione di una piscina di rilevanti dimensioni determini l’aumento di superficie utile e volume, con la conseguente applicabilità dell’art. 167, comma 4, lettera a) del D.lgs. n. 42/2004. In proposito si rammenta che la norma richiamata prescrive che: – “L’autorità amministrativa competente… Continua a leggere Piscina realizzata in area vincolata: è possibile ottenere la compatibilità paesaggistica postuma?

Interventi edilizi realizzati in area vincolata e in assenza di nulla osta paesaggistico. Il Comune ne può ordinare la demolizione anche se sono conformi agli strumenti urbanistici?

Per gli interventi realizzati in zona vincolata sotto il profilo paesaggistico, indipendentemente dall’eventuale e ipotetica regolarità delle opere sotto il profilo squisitamente urbanistico-edilizio, deve essere previamente ottenuta l’autorizzazione della competente Soprintendenza per i Beni Culturali e Ambientali, salvo che l’intervento rientri fra quelli contemplati dall’Allegato A del D.P.R. n. 31/2017 (per i quali l’autorizzazione della… Continua a leggere Interventi edilizi realizzati in area vincolata e in assenza di nulla osta paesaggistico. Il Comune ne può ordinare la demolizione anche se sono conformi agli strumenti urbanistici?

Il principio del dissenso costruttivo e le autorizzazioni paesaggistiche

Il principio del c.d. dissenso costruttivo ha una larga applicazione in materia di autorizzazioni paesaggistiche. Cerchiamo di capire di cosa si tratta. Nel caso in cui la Soprintendenza decida di esitare un giudizio di incompatibilità paesaggistica (comportante il diniego di autorizzazione) quest’ultimo deve essere il risultato del confronto tra le singole caratteristiche del progetto e… Continua a leggere Il principio del dissenso costruttivo e le autorizzazioni paesaggistiche

Autorizzazione e compatibilità paesaggistica, mancata formazione del silenzio assenso e analisi dell’art. 17-bis della l. 241/1990 rubricato “effetti del silenzio e dell’inerzia nei rapporti tra amministrazione pubbliche (…)”. I chiarimenti del Tar Palermo.

Foto di Emilia Machì

La mancata formazione del silenzio assenso sull’istanza di autorizzazione paesaggistica è stata oggetto di chiarimenti da parte della Corte Costituzionale nelle ormai celebri sentenze nn. 155 e 160 del 2021. Tali sentenze sono state oggetto di contributi di analisi nel corso degli ultimi mesi, ad essi, pertanto, si rimanda per eventuali approfondimenti. Analogie e differenze… Continua a leggere Autorizzazione e compatibilità paesaggistica, mancata formazione del silenzio assenso e analisi dell’art. 17-bis della l. 241/1990 rubricato “effetti del silenzio e dell’inerzia nei rapporti tra amministrazione pubbliche (…)”. I chiarimenti del Tar Palermo.