La segnalazione certificata di agibilità

La Segnalazione Certificata di Agibilità è l’oggetto di uno studio che viene messo a disposizione dei lettori del Blog, accessibile dal seguente link: https://drive.google.com/file/d/13y9HRAWhYqz7Vybt9fc8ycc0Tsij_sfA/view?usp=sharing L’indice è il seguente : 1. Introduzione  2. La normativa  2.1. La disciplina attuale nazionale e siciliana  2.3. Il procedimento  2.4. l’agibilità parziale  2.4.1. Cosa si intende per opere di urbanizzazione… Continua a leggere La segnalazione certificata di agibilità

Cessione di cubatura, lotto minimo edificabile e sanatoria

La cessione di cubatura consiste nel trasferimento della capacità edificatoria da un fondo ad un altro. In particolare, mediante tale istituto si verifica un aumento della capacità edificatoria del fondo ricevente (o di atterraggio) con conseguente diminuzione, o azzeramento, della capacità edificatoria del fondo cedente. Ai sensi dell’art. 22 della l.r. n. 16/2016, “ai fini… Continua a leggere Cessione di cubatura, lotto minimo edificabile e sanatoria

Lottizzazione abusiva: requisiti, natura e conseguenze. Breve notazione alla sentenza n. 93/2021 del C.G.A.R.S.

La lottizzazione consiste nel frazionamento di un terreno in lotti edificabili, ossia in superfici idonee  ad una edificazione sistematica. L’obiettivo di tale operazione è quello di conferire ad una porzione del territorio comunale un nuovo assetto, utilizzando per la prima volta un’area non ancora urbanizzata, mediante la costruzione di uno o più fabbricati, destinati ad un… Continua a leggere Lottizzazione abusiva: requisiti, natura e conseguenze. Breve notazione alla sentenza n. 93/2021 del C.G.A.R.S.

In che modo si può formalizzare il passaggio di proprietà conseguente ad una espropriazione non completata ?

In passato si assisteva frequentemente all’avvio di procedure espropriative per finalità di pubblica utilità che non venivano poi completate, lasciando i fondi in una situazione non chiara dal punto di vista della intestazione proprietaria. Ciò accadeva soprattutto quando si verificava la c.d. accessione invertita (oggi non più consentita dall’ordinamento). Nel caso poi di emissione di… Continua a leggere In che modo si può formalizzare il passaggio di proprietà conseguente ad una espropriazione non completata ?

La presenza di un fabbricato abusivo impedisce la riclassificazione di una “zona bianca” ?

Come è noto, la decadenza dei vincoli preordinati all’esproprio conseguente al decorso del termine quinquennale di legge fa sorgere l’obbligo dell’Ente di provvedere in merito alla nuova destinazione da dare all’area, fermo restando che, nelle more, trova applicazione la disciplina delle cd. ”zone bianche”. Ugualmente consolidato è l’orientamento giurisprudenziale in ordine al fatto che le… Continua a leggere La presenza di un fabbricato abusivo impedisce la riclassificazione di una “zona bianca” ?

Quali sono le regole edilizie per costruire un campo di padel ?

Una questione molto attuale è quella legata alla costruzione dei campi di padel. Come è noto si tratta di uno sport di palla che si pratica a coppie, di derivazione tennistica. Il campo è chiuso ai 4 lati a eccezione di due porte laterali. Il gioco si pratica con una racchetta denominata pala e delle… Continua a leggere Quali sono le regole edilizie per costruire un campo di padel ?

Brevi notazioni sul c.d. terzo condono edilizio. Vincolo paesaggistico, limiti volumetrici e criteri per il calcolo dell’ampliamento

IL PALAZZO DELLE AQUILE. SEDE DEL MUNICIPIO.

Il c.d. terzo condono edilizio è disciplinato dalla l. 326 del 2003 che all’art. 25 richiama la legge 47/1985, istitutiva del primo condono, nonché la legge 724/1994, che ha introdotto il secondo condono edilizio. Per tale ragione, l’art. 25 della l. 326/2003, essenzialmente, ha riaperto i termini del primo condono ma, contrariamente a quanto si… Continua a leggere Brevi notazioni sul c.d. terzo condono edilizio. Vincolo paesaggistico, limiti volumetrici e criteri per il calcolo dell’ampliamento